Michele Piana

Prorettore alla Ricerca e al Trasferimento Tecnologico
Università degli Studi di Genova

Michele Piana è Professore Ordinario di Analisi Numerica presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Genova, ricercatore associato di CNR – SPIN, Genova e coordinatore del gruppo MIDA - Methods for Image and Data Analysis (http://mida.dima.unige.it).
È stato Visiting Scholar presso il Department of Mathematical Sciences, University of Delaware, ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Fisica della Materia (INFM), Professore Associato di Informatica presso il Dipartimento di Informatica, Università di Verona, e ha trascorso periodi di ricerca presso il Brain Research Unit, Low Temperature Laboratory, Helsinki University of Technology, il Department of Physics and Astronomy, University of Glasgow e il NASA Goddard Space Flight Center. È autore di più di 70 articoli su riviste internazionali in fisica solare, medical imaging, neuroscienze computazionali, e matematica applicata. Michele Piana è membro del Team del satellite NASA RHESSI, Co-Investigator del telescopio ESA STIX in Solar Orbiter e del telescopio NASA FOXSI e Unit Coordinator del progetto europeo FLARECAST (Flare Likelihood And Region Eruption foreCASTing). È stato coordinatore del progetto europeo HESPE (High Energy Solar Physics Data in Europe) e Honorary Member del Department of Physics and Astronomy, University of Glasgow. Michele Piana è stato coordinatore del Corso di Dottorato in Matematica e Applicazioni dell’Università di Genova, vice-Presidente del Polo Regionale per la Ricerca e l'Innovazione Tecnobionet, Direttore del Centro Interuniversitario per la Neurofisiologia del Dolore e Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze e Tecnologie per l’Informazione e la Conoscenza dell'Università di Genova. È attualmente Pro-Rettore alla Ricerca e al Trasferimento Tecnologico dell’Università degli Studi di Genova.

Eventi Correlati
Roadshow
VIVERE L’INNOVAZIONE

IL FUTURO DELLE ORGANIZZAZIONI NELLA DIGITAL TRANSFORMATION

Acquario di Genova - 24.10.2017