Unione Fiduciaria S.p.A. è una Società Fiduciaria e di Servizi fondata nel 1958 la cui compagine sociale annovera ad oggi trenta importanti Banche Italiane del mondo delle popolari, pur rimanendo una società con una sua identità indipendente.Nel corso degli anni l’attività della società ha conseguito un notevole incremento e un’ampia diversificazione che ha visto svilupparsi accanto ai servizi di amministrazione fiduciaria altri servizi di matrice consulenziale tra cui quelli gestiti dall’Area Consulenza Banche e Intermediari Finanziari di carattere organizzativo, amministrativo ed informatico e destinati a Banche, SGR, SIM, Fiduciarie, Trust Company e altri Intermediari. L’Area Consulenza, forte della sua esperienza più che ventennale, è leader nella progettazione e realizzazione di sistemi applicativi web volti a supportare le Funzioni di Controllo Interno e Compliance nello svolgimento delle attività richieste dalla normativa di settore. Le attività e i servizi forniti dall’Area (tra cui l’Alert informativo sulle novità normative di settore, l’applicativo informatico Cosmos in ambito riciclaggio, l’applicativo informatico «Comunica Whistleblowing» in ambito di segnalazioni interne delle violazioni) sono diffusi presso oltre un centinaio di intermediari su tutto il territorio nazionale.

Whistleblowing Italia è un progetto nato dall’esperienza di Unione Fiduciaria nel settore informatico e organizzativo. In particolare nell’ambito delle proprie attività Unione Fiduciaria ha sviluppato, a partire dal 2015 con l’entrata in vigore del primo provvedimento nazionale sul whistleblowing per il settore privato, il software “Comunica Whistleblowing”, una tra le prime piattaforme informatiche a livello nazionale per la gestione delle segnalazione interna delle violazioni.
Il software ha riscontrato grande successo tra le società dei settori banking e assurance, permettendo al progetto Whistleblowing Italia di coprire oltre il 30% delle richieste a livello nazionale provenienti da tali settori e consacrando la società come leader di mercato. Il moltiplicarsi delle normative nazionali sul whistleblowing (antiriciclaggio, MiFID II e 231/01 su tutte) nel corso del 2017, ha ampliato notevolmente l’ambito soggettivo di applicazione di tale normativa, consentendo ad Unione Fiduciaria di mettere a disposizione e il know how raggiunto con il progetto Whistleblowing Italia per l’acquisizione di nuovi prestigiosi clienti anche nel settore industriale.