Francesca Businarolo

Deputata M5S
Prima firmataria e relatrice della legge sul Whistleblowing

Sono Nata a Este (PD) l'11 luglio 1983.

Dopo la maturità scientifica presso il liceo G.B. Ferrari di Este, mi sono laureata all'Università di Ferrara in Giurisprudenza.

Ho lavorato per 5 anni in due diversi studi legali veronesi occupandomi di procedure esecutive prima e di procedure concorsuali poi.

Dal 2013 sono eletta alla Camera dei Deputati con il Movimento 5 stelle. Nella XVII facevo parte della commissione Giustizia e del comitato per la Legislazione. In questa nuova legislatura, iniziata a marzo 2018, sono ancora componente della commissione giustizia e della commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza.

Sono stata la prima firmataria e relatrice della legge n. 179 del 2017, la legge sul whistleblowing.

Sono stata relatrice di alcuni convegni soprattutto a tema corruzione e whistleblowing tra cui un convegno alla Bocconi nel 2015 e una conferenza nel 2018 organizzata dall'Ambasciata d'Italia in Bosnia Erzegovina, in collaborazione con l'OSCE e l'ANAC, in tema di prevenzione della corruzione.

Durante la mia attività parlamentare ho svolto ruoli apicali di presidente e capogruppo del movimento.

Ho sempre prestato una particolare attenzione alle questioni ambientali, infrastrutturali e ai temi legati alla trasparenza delle pubbliche amministrazioni, delle loro partecipate e controllate.

Ho depositato altre proposte di legge tra cui una per la depenalizzazione del reato di diffamazione a mezzo stampa, con la previsione di sanzioni per chi intenta citazioni civili a scopo unicamente intimidatorio e per l'estensione dell'Oiv (Organismo di valutazione della performance) anche agli enti territoriali ed al servizio Sanitario nazionale, in modo da garantire un migliore sistema di valutazione della performance.

Eventi Correlati
Co-branding
WHISTLEBLOWING FORUM

Tutela dell’azienda e lotta alla corruzione a un anno dall'emanazione della Legge

Sede Sole 24 ORE - 30.11.2018