Matteo Arpe

Founder
Tinaba

Matteo Arpe è il fondatore, Presidente ed Amministratore Delegato di Sator, capogruppo a cui fanno capo l’inglese Sator Capital Limited, gestore dell’omonimo fondo di private equity, ed il CER - Centro Europa Ricerche. 
Tra i principali investimenti del fondo rientrano le società quotate Banca Profilo (private banking e capital market), Aedes SIIQ (real estate) e Eprice (e-commerce); inoltre, il fondo detiene quote in Extrabanca (retail banking), L'Autre Chose (luxury), News 3.0 (media company editore di Lettera 43) e 99 Technology (biotech).  
E’ ideatore e fondatore di Tinaba, la prima fintech italiana ad aver sviluppato un ecosistema digitale in grado di gestire, trasferire e condividere il denaro, di offrire esperienze di acquisto multicanale, di accedere a servizi finanziari innovativi e ad esperienze di social charity and crowdfunding, al di fuori dei circuiti di pagamento tradizionali.
Prima di Sator, Matteo Arpe ha maturato un’esperienza ventennale che lo ha portato ai vertici del sistema bancario e finanziario del Paese. Laureato in economia aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, ha iniziato la sua carriera professionale in Mediobanca, con incarichi crescenti fino a ricoprire, a soli 33 anni, il ruolo di Direttore Centrale. Nel 2001, è entrato a far parte del gruppo Banca di Roma, con la carica di Amministratore Delegato di MCC-Mediocredito Centrale. Dopo un anno viene nominato Direttore Generale della capogruppo Capitalia, terzo gruppo bancario del Paese, di cui diventa amministratore Delegato nel 2003
E’ stato uno dei primi membri dei Young Global Leaders promosso dal World Economic Forum e Professore presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli di Roma.