Corrado La Forgia

Direttore Industriale
Bosch VHIT

Classe 1965, sposato, ha un figlio di 21 anni.
Laureato in Ingegneria Meccanica all'Università degli Studi di Bari. Una piccola parentesi come ufficiale di complemento in Marina militare, poi ha intrapreso la carriera di manager industriale. Sempre al servizio di multinazionali: ANSALDO, OSRAM, MAGNETI MARELLI, è da nove anni in BOSCH. Ha avuto esperienze lavorative anche all'estero (Germania e Austria) e da più di 3 anni è Direttore Industriale e AD della Bosch di Crema, in provincia di Cremona (per la produzione di componenti per Automotive). È anche presidente della Sezione Meccanica di Confindustria Cremona e membro della Task Force Nazionale di FEDERMECCANICA su Industria 4.0.

Collabora anche con il Dipartimento di Economia dell'Università di Genova per i temi afferenti all'innovazione digitale. È molto interessato ai temi riguardanti l'innovazione e negli ultimi anni si è concentrato sulla cosiddetta Quarta rivoluzione Industriale (Industry 4.0), contribuendo alla diffusione della conoscenza dell'argomento a livello nazionale. Il tema è di rilevanza strategica per l'Italia e l'Europa tanto da essere uno dei pilastri della nuova manovra economica del Governo italiano.