Claudio Marenzi

Presidente
Confindustria Moda

Una passione per l’arte contemporanea e lo sport, e una missione: testimoniare il meglio del Made in Italy. Claudio Marenzi, 55 anni, ha rilanciato il brand Herno, l’azienda fondata nel 1948 dal padre Giuseppe, proiettandola in una dimensione internazionale. Nominato Amministratore Delegato nel 2007 e Presidente nel 2011, ha sempre improntato il suo lavoro al forte radicamento al territorio, al mantenimento del controllo creativo e produttivo e al perseguimento della funzionalità oltre l’estetica. Oggi Herno è un marchio luxury riconosciuto che cresce giorno dopo giorno: il fatturato nel 2017 sfiora i 100 milioni di euro, con una quota di export del 70% del totale del giro d’affari.
Da sempre convinto della necessità di fare sistema e tutelare il valore della filiera italiana, Claudio Marenzi ha ricoperto da Luglio 2013 a Marzo 2018 il ruolo di Presidente di Sistema Moda Italia la Federazione che rappresenta oltre 405.000 addetti e più di 47.200 imprese. Le iniziative promosse durante gli anni di presidenza sono numerose: dalla promozione del Made In Italy, al riconoscimento dell’importanza della qualità e sostenibilità della filiera con l’instaurazione della Commissione sulla sostenibilità, ricerca e innovazione della moda italiana, alle attività con focus sull’internazionalizzazione e il riconoscimento delle norme sul “made in”. Alla guida di SMI, Marenzi, inoltre, ha dato grande supporto operativo al piano di rilancio economico in ottica di un rafforzamento del sistema fieristico e ai progetti di reshoring e reverse factoring a supporto delle imprese italiane del settore.
In tali anni Marenzi è stato anche nominato dapprima Vice Presidente e Consigliere PITTI Immagine e dal 2017 ne è il nuovo Presidente. Consigliere anche per CFMI – Centro di Firenze per la Moda Italiana, nel 2016 è stato nominato Presidente di Ente Moda Italia. Inoltre, sempre nel corso del 2016, ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Nel marzo 2017 è stato designato Presidente di Confindustria Moda, federazione confindustriale che include oltre 580.000 addetti e 67.000 aziende. Creata nel 2017, la federazione è stata fortemente voluta dal Presidente Marenzi al fine di rafforzare, promuovere e tutelare il settore italiano di moda, tessile e accessori nel mondo.

In tali anni Marenzi è stato anche nominato dapprima Vice Presidente e Consigliere PITTI Immagine e dal 2017 ne è il nuovo Presidente. Consigliere anche per CFMI – Centro di Firenze per la Moda Italiana, nel 2016 è stato nominato Presidente di Ente Moda Italia. Inoltre, sempre nel corso del 2016, ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Nel marzo 2017 è stato designato Presidente di Confindustria Moda, federazione confindustriale che include oltre 580.000 addetti e 67.000 aziende. Creata nel 2017, la federazione è stata fortemente voluta dal Presidente Marenzi al fine di rafforzare, promuovere e tutelare il settore italiano di moda, tessile e accessori nel mondo.